Perché Donare il Sangue | AVIS

Perché Donare il Sangue | AVIS

Donare il Sangue
Donare il Sangue

La maggior parte di noi può donare il sangue e molti, almeno una volta nella vita, potrebbero averne bisogno ed è per questo che ogni donatore svolge un ruolo fondamentale. 

Il sangue ed i suoi componenti sono indispensabili per la sopravvivenza di coloro che ne hanno bisogno. 

Ecco alcuni esempi:

  • Globuli rossi, in caso di perdite ematiche ed anemie;
  • Le piastrine, in caso di malattie emorragiche e per pazienti sottoposti a trattamenti chemioterapici;
  • Il plasma, in caso di gravi ustioni e tumori del fegato;
  • I plasmaderivati per le immunodeficienze primitive e l’emofilia.

Se vuoi davvero fare la differenza nella vita di qualcuno puoi decidere di diventare un donatore volontario presso un centro trasfusionale. 

Vediamo insieme i requisiti principali. 

  • Età dai 18 ai 65 
  • Pesare più di 50kg
  • Godere di buona salute. 

Prima della donazione viene condotta una valutazione clinica per certificare che il donatore sia un soggetto sano e ha la possibilità di donare. 

Innanzitutto è necessario compilare un questionario anamnestico e svolgere un colloquio con il personale medico. Dopodiché vengono svolti esami specifici per valutare lo stato di salute del donatore ed una volta verificato ogni elemento si sceglie quale donazione può essere effettuata. 

In base agli esami svolti si può donare: sangue intero, plasma e piastrine. 

Donare il sangue può salvare più di una vita (almeno 3-4 riceventi) ed è un grande gesto di generosità verso gli altri. 

Guarda questo semplice video che ha creato AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) 👇🏻

Non solo: ha dei benefici anche per noi donatori:

  • Innanzitutto donare il sangue vuol dire sottoporsi periodicamente a controlli medici totalmente gratuiti tenendo così sotto controllo lo stato di salute soprattutto il sistema cardiovascolare. 
  • Riduce il rischio di cardiopatie e colesterolemia infatti i donatori di sangue sono meno soggetti a sviluppare cardiopatie. 
  • Attiva il metabolismo. Una sola donazione può bruciare fino a 650 calorie poiché il corpo consuma energie per sintetizzare quei componenti che vengono poi a mancare. 
  • Ti rende più consapevole dell’importanza dello stato di salute infatti di solito i donatori stessi decidono autonomamente di avere uno stile di vita più sano ed un’alimentazione più corretta. 

La donazione fa bene a tutti! Fa bene al donatore e ancor di più a tutti coloro che hanno bisogno di questo dono prezioso. 

Inizia a cercare i centri trasfusionali che si trovano sul tuo territorio o nelle zone limitrofe ed inizia ad essere un donatore volontario che salverà più vite. Sarà il più grande regalo che potrai fare alle persone che ne hanno più bisogno perché farai del bene e questo migliorerà il tuo umore e ti gratificherà. 

Insomma essere altruisti ha un effetto positivo sul nostro benessere quindi più aiutiamo qualcuno più ne risentiamo positivamente!

Se non sai a chi rivolgerti contatta il Centro AVIS della tua città!

La maggior parte di noi può donare il sangue e molti, almeno una volta nella vita, potrebbero averne bisogno.

Condividi questo post:

Scopri tutti i nuovi articoli:

pet sitter

Come diventare un pet sitter

Svolgere l’attività di pet sitter è un lavoro sempre più richiesto al giorno d’oggi. Chiunque abbia un animale a casa sa quanto sia impegnativo prendersi cura del proprio amico a 4 zampe.

Scopri di più »

Voglia di una Pokè?

Clicca il pulsante qui sotto per ricerverla direttamente a casa tua!

Recensioni Be Kind Cattolica